andiamo a scoprire la ricetta più famosa dello chef Cracco .

il tuorlo d’uovo fritto con spinaci

INGREDIENTI x 1 porzione :

Tuorlo d’uovo

pan grattato – q.b.

spinaci – 50 g

uvetta – 10 g

pinoli – 10 g

olio evo – 2 cucchiai

sale – q.b.

olio per friggere – 1 l

PROCEDIMENTI :

  1. Utilizzando delle uova fresche, separare il tuorlo dall’albume.
  2. In una ciotola, creare uno strato di pan grattato nel quale depositare il tuorlo: fare attenzione perché il tuorlo è delicatissimo.
  3. Aggiungere quindi altro pan grattato, fino a coprire del tutto il tuorlo.
  4. Mettere il tuorlo ricoperto a riposare in frigorifero per almeno due ore (ma se sta di più, è meglio!).
  5. Preparare il “contorno”: mettere l’uvetta in ammollo e pulire gli spinaci. In una pentolina, far tostare i pinoli. In un’altra pentola, versare 2 cucchiai di olio evo e far scaldare. Quando l’olio è caldo unire gli spinaci, aggiustare di sale e pepe e cuocerli velocemente (dovranno rimanere croccanti!). Aggiungere infine l’uvetta (strizzata!) e i pinoli (tostati!).
  6. Far scaldare l’olio per friggere in una padella. Un sistema (empirico ma validissimo) per capire se l’olio è caldo abbastanza, è quello di infilare nell’olio il manico di un mestolo in legno. Quando si formeranno delle bollicine attorno al manico, l’olio sarà pronto.
  7. Con delicatezza, liberare il tuorlo dal pan grattato in eccesso. Porlo su di una schiumarola e farlo friggere per 30” max 1′ nell’olio bollente. Un tempo di friggitura più lungo rischia di cuocere del tutto il tuorlo che invece deve rimanere fluido all’interno.
  8. Il tuorlo fritto è pronto!
  9. Adagiare il tuorlo sugli spinaci, in modo che ogni amico/ospite possa rompere il proprio tuorlo e mangiarlo assieme agli spinaci. Una bontà!